TUTELA IN MERITO ALL’ INQUINAMENTO DELLE ACQUE DEL GRAN SASSO

0
216

 INIZIO COLLABORAZIONE CON L’ACQUEDOTTO DEL RUZZO –

INIZIATIVA NEI CONFRONTI DELL’URBAN CENTER DELL’AQUILA PER COORDINARE LE AZIONI FUTURE

Venerdì scorso, 1^ Novembre, il Coordinatore Territoriale di Cittadinanzattiva Teramo Mauro Chilante, delegato dalle 11 associazioni ambientaliste che compongono l’Osservatorio indipendente sull’Acqua del Gran Sasso, ha partecipato ad una trasmissione televisiva su “Super J”, una televisione locale teramana, per fare il punto sulla situazione.

La Procura di Teramo ha aperto un procedimento a carico dei vertici di Autostrade, INFN e Ruzzo (acquedotto teramano) e CA ha chiesto di potersi costituire quale parte civile, decisione che il giudice prenderà a breve.

Per consentire di avere notizie precise si allega il link della trasmissione. Ad essa hanno partecipato la Presidente del Ruzzo (Avv. Alessia Cognitti) ed il Presidente del Comitato Azione Popolare (Dr. Elso Castelli), Comitato autonomo che in passato sosteneva la necessità della chiusura definitiva dei laboratori dell’INFN e che ora propone, invece, il solo abbandono delle sperimentazioni operate all’interno.

https://www.facebook.com/100014233000788/posts/729602587524168/?sfnsn=mo&d=n&vh=e

In chiusura della trasmissione, avendo il Presidente asserito di voler proporre una campagna informativa sulle autoclavi e Mauro Chilante ha colto la palla al balzo proponendo di farla insieme. La Presidente accettando ha anche dato la sua disponibilità a Mauro Chilante per  collaborare con Cittadinanzattiva in merito al rilascio della certificazione di qualità (Art. 2, comma 461 della l. 24 dicembre 2007, n. 244).

Si è in attesa di stabilire un contatto stabile e di impostare tutta la questione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.