FLASH MOB SULLA SICUREZZA DELLE SCUOLE A L’AQUILA all’interno dell’evento “IMPARARE SICURI SI PUO'” del FESTIVAL della PARTECIPAZIONE

0
60

 

L’evento inaugurale del Festival della Partecipazione  si declina sui temi dell’ambiente, dell’inclusione e della scuola. A motivo di ciò e stante la concomitanza con la Giornata nazionale della sicurezza delle scuole si è pensato di proporre un evento simbolico che veda come protagonisti 100 ragazzi, in rappresentanza di 250 studenti di 10 scuole secondarie di I grado del territorio abruzzese, che hanno effettuato un percorso di formazione sulla sicurezza scolastica e del territorio e che per un anno svolgeranno il ruolo attivo di Responsabili della Sicurezza degli Studenti (R.S.S.) nelle proprie scuole.

A conclusione dell’evento inaugurale (h 12.00 circa), alla presenza del Capo Dipartimento Angelo Borrelli[1], una rappresentanza di studenti, insieme al Sindaco di Pizzoli, ad un RSPP e a docenti e formatori di Cittadinanzattiva illustreranno in pochi minuti agli ospiti e alle istituzioni presenti, il percorso compiuto dai ragazzi e gli impegni che li vedranno protagonisti per il 2020 nelle proprie scuole nel ruolo divulgatori e promotori di sicurezza, cioè come Responsabili per la Sicurezza degli Studenti (R.S.S.). Verrà proiettato il video tutorial realizzato da Cittadinanzattiva sulle corrette prove di evacuazione in caso di rischio sismico a scuola (durata complessiva: 20 minuti). A seguire, nei pressi del GSSI, i ragazzi daranno vita ad un colorato flash mob per denunciare lo stato di insicurezza in cui versano due terzi delle scuole italiane e la lentezza nella ricostruzione di quelle colpite dai sismi da 10 anni a questa parte, lanciando messaggi su ciò che si debba e si possa fare (durata prevista 10 minuti).

[1] In attesa di conferma.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.